Linkedin e Content Marketing: un must per il B2B

Linkedin e Content Marketing nel B2B

Linkedin e Content Marketing per il mercato B2B costituiscono un binomio dal quale non si può più prescindere.
Di recente il sito Social Media Examiner ha pubblicato un report sulle migliori piattaforme su cui effettuare strategie di contenuti.
Il risultato è molto interessante: Facebook e Linkedin vengono considerate le due piattaforme più importanti e, come si può immaginare, i risultati sono differenti a seconda che si parli di B2C o B2B. Mentre in B2C è sempre Facebook a dominare la scena, nel B2B Linkedin sorpassa Facebook (33% contro 31%).
Sempre dallo stesso studio emerge inoltre come il 64% dei marketer stia pianificando di incrementare la propria strategia di contenuti su Linkedin.
LinkedIn è oggi, soprattutto per il B2B, una piattaforma che riveste sempre maggiore importanza, vista la crescente attenzione del mercato e gli strumenti che Linkedin stesso mette a supporto di chi vuole creare contenuti.
Per iniziare diamo 3 consigli veloci per chi usa la piattaforma, rimandandovi a futuri post per ulteriori approfondimenti.

Crea un gruppo tematico

Crea un gruppo legato al mercato del tuo brand dove generare discussioni, discutere sulle novità del mercato, generare nuove idee. Serve inoltre per creare una cultura su prodotti specifici e generare opportunità di dialogo e feedback.

Linkedin e Content Marketing: mantieni contenuti freschi

Pubblicare con regolarità per mantenere l’audience attenta sui propri temi, dà forza al proprio brand e crea un community fidelizzata e attenta. Nel caso in questione si parla di un canale orientato al mondo del lavoro e quindi molto più sensibile rispetto ad altri canali maggiormente orientati ai consumer.

Fatti guidare dalle analitiche

Linkedin fornisce le analitiche su quanto “engagement” viene creato dai singoli post. Con questo utilissimo tool sarai in grado di capire di più sul pubblico che ti segue, la demografica, l’utilità delle informazioni che condividi.

Linkedin è dunque un canale di Content Marketing che non è più possibile ignorare.

Per questo motivo SpidWit ha messo di recente in campo la funzionalità di condivisione sui gruppi di Linkedin: è stata estesa la possibilità di automatizzazione della gestione dei Social a un network che conta oggi più di 300,000,000 di membri in più di 200 nazioni.

Author: spidwitblog

La redazione di Spidwit ti informa sulle ultime novità su social media e mondo digital.
Spidwit è uno strumento per scoprire, creare e pubblicare contenuti di qualità per le pagine social di aziende, professionisti e portali.

Be Sociable, Share!