Personal Branding

Personal Branding: come promuovere la propria marca personale sui social

Il Personal branding è il processo di sviluppo di un “marchio” che si crea intorno al vostro nome o alla vostra carriera. Questo “marchio” particolare può essere utilizzato per esprimere e comunicare le vostre competenze, la vostra personalità e i vostri valori.

Tutti noi abbiamo in potenza la possibilità di diventare brand, basta coltivare e sviluppare anche online i tratti che ci fanno distinguere dagli altri, rendendoci unici. Questa unicità attira le persone al nostro prodotto, ai nostri servizi, o anche solo al nostro messaggio.

Perché il Personal Branding non è per tutti

Il Personal Branding dovrebbero essere importante per tutti. Non sono solo per l’imprenditore che possiede una propria attività. Il Personal Branding è l’ingrediente segreto che può farti spiccare da una pila di curriculum.

Se non si sviluppa il proprio marchio personale saranno gli altri a farlo per voi. Sviluppare il vostro marchio personale è il modo proattivo di controllare anche il vostro sviluppo di carriera e la vostra reputazione: come siete percepito nel mercato di riferimento.

Un forte marchio personale avrà un impatto sulla capacità di ottenere il lavoro giusto, sulle promozioni e salti di carriera e, non da ultimo, sulla capacità di attrarre talenti e capitali.

Sviluppate la piattaforma

Se avete intenzione di avere un marchio personale avrete bisogno di costruire la vostra piattafomra virtuale da cui cominciare a comunicare il vostro marchio. I principali strumenti sono: un sito web, un blog e dei canali social.

Il sito web/blog deve avere il vostro nome come Titolo di Pagina e all’interno dell’URL. Sarà inoltre necessario attivare anche gli account di social media che rappresentano il vostro marchio. Sito e social saranno la piattaforma di lancio del vostro Personal Branding.

Identificate la vostra unicità e i punti di forza

Pensate alle caratteristiche e ai punti di forza che avete costruito nella vostra carriera. Per facilitarvi in questo task potete chiedere ad amici e colleghi cosa ritengono sia il vostro punto di forza e stilare un elenco. Questi punti costituiranno i pilastri del vostro Personal Brand.

Guadagnate il vostro spazio

Una volta identificata la vostra unicità e i vostri punti di forza, occorre perfezionarli. Scoprite tutto ciò che è possibile sulla vostra unicità e diventate l’esperto in quel settore o in quel argomento. Non si smette mai di imparare. Leggete, assorbite e insegnate.

Tool di Content Discovery tematici come Spidwit, vi possono essere di enorme aiuto per completare questo delicato quanto fondamentale task. Spidwit, per esempio, vi fornisce quotidianamente contenuti tematici 100% italiani: un ottimo punto di partenza per monitorare quali sono gli argomenti caldi del vostro settore e quali notizie hanno una maggiore carica di engagement (le più condivise e commentate del settore). Fatto questo esercizio quotidiano non resta che concentrarvi sullo sviluppo di contenuti attorno ai temi più nuovi e più interessanti e condividerli sui canali social che avete attivato precedentemente.

Condividete le conoscenze: diventate i guru del vostro settore

Non è sufficiente documentarsi e imparare cose nuove su vostro settore; si deve insegnare e condividere le conoscenze per aiutare gli altri e diventare un punto di riferimento nel proprio campo. Fate questo attraverso la produzione di video, contenuti social e la scrittura di post e articoli di blog sia online che offline. Recensite strumenti, commentate notizie, offrite al vostro network punti di vista nuovi su argomenti caldi.

Anche in questo caso, avvalersi di un tool di gestione dei propri social per programmare la pubblicazione dei vostri contenuti vi darà un risultato professionale e vi farà risparmiare tempo prezioso.

Author: Paola Mirone

Giornalista e webmarketer, appassionata di cultura digitale e tecnologia.

Be Sociable, Share!