Un tool per gestire i social della tua azienda? Sì, ne hai bisogno.

Un tool per gestire i social della tua azienda? Sì, ne hai bisogno.

Come proprietario di un’attività commerciale o professionale, attirare e fidelizzare i clienti è essenziale.
Utilizzare i social può essere una strategia vincente, ma il problema fondamentale è quello di utilizzarli in maniera efficace ed efficiente. Riuscirci è possibile, probabilmente hai semplicemente bisogno di utilizzare alcuni dei tanti strumenti web realizzati proprio per raggiungere questo obiettivo. Ancor meglio se tool di questo tipo sono semplici da usare ed estremamente economici, se non gratuiti.

Ecco 4 buoni motivi per cui iniziare ad utilizzare questo tipo di strumenti:

1. E’ possibile migliorare la produttività risparmiando tempo nella ricerca dei contenuti
Come si è già detto nel post Perchè nessuno segue i social della tua azienda? non dovresti lasciare i tuoi social senza nuovi contenuti oppure popolarli solo con post che parlano sempre ed esclusivamente della tua azienda e dei tuoi prodotti e servizi. Dovresti innanzitutto scrivere o condividere contenuti utili e interessanti per la tua audience.
Questa fase di ricerca di idee e contenuti può essere molto dispendiosa in termini di tempo ed è per questo che utilizzare degli strumenti che ti suggeriscano contenuti sull’area tematica di tuo interesse è fondamentale: anche la qualità dei contenuti trovati potrebbe essere migliore di tante ricerche incrociate su Google.

2. E’ possibile ottimizzare il tempo dedicato alla cura dei social programmando la pubblicazione dei tuoi post
La pubblicazione dei vari post durante la giornata richiederebbe l’interruzione del tuo lavoro quotidiano per più volte al giorno.
E’ assai più comodo programmare le pubblicazioni: potresti scegliere i giorni della settimana in cui sei meno impegnato (anche nel weekend) e concentrare lì tutte le tue azioni, oppure decidere un piccolo intervallo giornaliero da dedicare a tutte le pubblicazioni in modo da non distrarti in continuazione. Potrai quindi dimenticarti di questa attività lasciando ad un tool il compito di pubblicare sulle tue pagine i post all’orario stabilito. Esistono strumenti che consentono di fare tutto ciò in maniera semplice e rapida.

3. Controllare tutti i tuoi canali social in maniera centralizzata
Si è detto che bisogna ottimizzare il tempo dedicato alla gestione dei tuoi social: e allora è chiaro che dovrai ripetere le operazioni di pubblicazione e misurazione dei risultati per ognuno dei tuoi account sui vari social.
La centralizzazione dell’accesso a tutti i tuoi social tramite un’interfaccia unica è una ragione valida per utilizzare uno strumento di gestione dei social.

4. Scoprire e condividere contenuti che hanno già dimostrato di avere successo può rivelarsi una buona idea
Nella scelta dei contenuti da condividere può aiutare sapere quali hanno già riscosso successo tra il pubblico dei social.
E’ vero che ogni community è diversa e la capacità di selezionare ciò che può esser apprezzato dai propri follower è importante, ma conoscere già il “pedigree” di un contenuto può aiutare.
Quanti like ha ricevuto un certo articolo? Quali sono le immagini più virali?  Giocare d’anticipo può giovare tantissimo alla tua strategia.

Dunque, quali sono questi tool?
Google News è per antonomasia il tool di ricerca degli articoli sul web. Oppure puoi utilizzare uno dei tanti RSS Reader come Feedly per seguire testate e blog che pubblicano articoli per te interessanti.
E’ possibile trovare immagini gratuite su gallerie come Freepik, Pixabay, Unsplash: una lista la trovi leggendo Immagini da condividere sui social, gratis (20+ siti!)
I siti che propongono aforismi e citazioni sono numerosissimi anche in lingua italiana, vedi Le migliori frasi da condividere sui social: dove le trovo?
Hootsuite facilita la creazione e la programmazione dei post.

Sappiamo di essere di parte, ma ti suggeriamo di provare il nostro Spidwit che concentra in un’unica piattaforma sia le funzionalità di scoperta di contenuti di settore (articoli, immagini, citazioni), la gestione delle pubblicazioni e programmazione post su Facebook, Twitter e LinkedIn, le metriche e molto altro ancora!

Nota: Image Designed by Freepik

Author: spidwitblog

Be Sociable, Share!