Come aggiungere Facebook Stories alla tua pagina

aggiungere-facebook-stories-pagine-social

Gli appassionati dei Social Network sanno bene che ormai le Stories sono diventate il pane quotidiano di metà popolazione mondiale.

Ma da dove nascono? Come si creano? E a cosa servono?

Le “Stories” furono prese in considerazione da Zuckerberg solo cinque anni dopo la loro nascita.



Il creatore di Facebook ha inizialmente dato la possibilità di usufruire di questa nuova funzione agli utenti di Instagram, il social che permette di pubblicare file multimediali in maniera istantanea. Segue l’introduzione delle storie su Facebook per poi concludere con i cosiddetti “stati” dell’app messaggistica Whatsapp.

Dopotutto Facebook è sempre stata al passo con i tempi per favorire la condivisione di idee, immagini, video e molto altro. Bisogna però precisare che la vera madre delle storie è Snapchat, app multimediale che nacque col solo intento di far comunicare gli utenti attraverso le famose stories.

Questa nuova funzione consiste in foto, video, frasi, emoticon e molto altro che raccontano i momenti quotidiani della nostra vita. Ma questi contenuti hanno una durata di soli 24 ore. Infatti al termine di tali ore la nostra storia scomparirà e non resterà traccia di essa nemmeno nel nostro Diario.

Come si crea una Storia su Facebook?

Per creare una Facebook Story e pubblicarla nella tua pagina basterà seguire cinque semplici passi:

  • Accedi alla nuova fotocamera, dotata di simpatici filtri, che troverai nella sezione dedicata scorrendo la tua pagina.
  • Scatta una foto o tocca e tieni premuto per registrare un video nella parte inferiore dello schermo.  (Se sei amante dei filtri, potrai scorrere gli effetti applicabili alla foto trascinando il dito in verticale).
  • Potrai applicare i filtri anche dopo aver scelto l’immagine, aggiungere una didascalia cambiando il colore e la dimensione del testo, disegnare a mano libera o ribaltare l’immagine.
  • Premi sull’ultimo tasto a destra per salvare l’immagine nella galleria del telefono prima di inviarla.
  • Premi in basso a destra sul tasto avanti. Dalla tendina che compare seleziona la pagina che gestisci.               


La tua storia è stata pubblicata!

Pubblicare stories nella tua pagina e mantenerla attiva ti permetterà di ricevere più interazioni e quindi di allargare il tuo numero di follower.

Per altri consigli dai un’occhiata qui :) Aumentare i Mi Piace della pagina Facebook: 5 Consigli

Una delle caratteristiche che più attira gli utenti è sicuramente quella di sapere chi, fra gli amici o i fan, ha visualizzato la storia pubblicata. Inoltre Facebook ci permette di scegliere cosa fare con il nostro contenuto. Una volta pronta, la foto potrà essere pubblicata nel Diario personale o in una nostra pagina di Facebook, aggiunta come contenuto della Storia o inviata direttamente a degli amici che potranno visualizzare il contenuto due sole volte entro 24 ore dal momento della prima apertura.

A cosa servono le Storie di Facebook?

Il motivo che spinge molti utenti ad utilizzare questa novità è tenersi aggiornati su quello che fanno i propri follower. Al tempo stesso tendono a volersi mostrare ai propri amici condividendo momenti interessanti della giornata. La funzione Storie può essere un buon modo per condividere contenuti simpatici, anche non rilevanti, e quindi permette di non “intasare” la Home di post.

Produrre contenuti sempre nuovi può essere reso semplice da tool come Spidwit, che quotidianamente aiuta i social media manager a trovare notizie, immagini, meme, citazioni per poter arricchire le pagine social.

Iscriviti Gratis a Spidwit

 

Un importantissimo ruolo delle Facebook stories è sicuramente quello che assumono per promuovere un brand. L’obiettivo è quello di dare voce al marchio, renderlo più umano, attribuirgli una personalità che trasmetta emozioni e crei coinvolgimento.

Vi sembra banale? Non lo è affatto!

Infatti molti grandi marche usano i social media e le funzioni che offrono per pubblicizzare i prodotti. Lo stesso metodo viene utilizzato dagli influencer che attraverso le proprie Stories tengono aggiornati i fan e li coinvolgono mostrandosi per ciò che sono realmente nella vita quotidiana.

 

E voi? Tenete spesso aggiornata la vostra pagina con le stories? Quale social network preferite per pubblicarle e perché?

Autore: Roberta Zago

Studentessa siciliana in Scienze e Lingue per la Comunicazione con un’esagerata passione per gli animali. Tra un libro universitario e un altro si concede momenti di binge watching e gaming quasi infiniti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *