Come condividere GIF su Facebook

Titolo: condividere GIF su Facebook

Condividere GIF su Facebook è semplicissimo e di uso sempre più frequente. L’utilizzo delle Gif (acronimo di Graphics Interchange Format) ha avuto negli ultimi due anni un forte aumento di condivisioni su tutti i social, da Twitter a Instagram al nostro caro Facebook.

Le GIF ci permettono di prenderci poco sul serio, di ironizzare, di esser immediati nella reaction e soprattutto di esprimerci in modo originale. Spesso le GIF, proprio per queste loro caratteristiche stimolano altre risposte, infatti l’utente dall’altra parte dello schermo si sente rassicurato e propenso ad instaurare un dialogo più confidenziale.

Come fare per condividere GIF su Facebook?

Sul tuo profilo personale

Volete pubblicare le GIF su un profilo personale? Per nostra fortuna sono ormai state inserite direttamente nella classica creazione di un post. Basterà cliccare sull’opzione GIF, scrivere la parola affine a ciò che vogliamo esprimere e selezionare dunque la GIF d’interesse.

Se le GIF fornite da Facebook non dovessero soddisfarvi, potete sempre utilizzare dei siti che ne forniscono altre, uno molto conosciuto ed utilizzato è Giphy, semplicissimo anch’esso da usare.

Il link è questo:

https://giphy.com/

Basterà infatti scrivere nella barra di ricerca la parola d’interesse, oppure scegliere tra le categorie fornite, o ancora affidarvi alle GIF più in uso che troverete nella homepage del sito.

Sulla tua pagina business

Purtroppo l’opzione “GIF” non è presente nella creazione di post per pagine business. Esiste però un altro metodo per poter utilizzare le tue GIF preferite sulla tua pagina business.

Dovrai avere la GIF sul tuo computer e poi caricarla sul post esattamente come fai per immagini e video. Ci penserà poi Facebook a convertirla in video.

Altra possibilità: potresti scaricarla da internet col tasto destro “Salva immagine con nome”, ma… Fai attenzione alle licenze d’uso!

E se volessimo creare noi delle GIF personalizzate?

Il modo più semplice ce lo fornisce sempre Giphy!

Andate direttamente all’indirizzo: https://giphy.com/create/gifmaker

Scegliete l’opzione “Choose photo or Gif”, oppure “Choose Video” in base alle vostre esigenze. Fatto questo potrete divertirvi ad aggiungere più foto, impostare la velocità di scorrimento da un’immagine all’altra, decorare le vostre immagini attraverso adesivi, disegni, scritte e filtri. Per concludere caricherete la vostra GIF su Giphy e potrete utilizzarla come tutte le altre presenti sul sito. Potreste essere proprio voi i creatori della prossima GIF virale!

Le GIF possono tranquillamente essere usate come inserzioni su Facebook, verranno riprodotte in loop come dei video e possono essere caricate o tramite un link al post o direttamente caricando una GIF. Leggi le istruzioni di Facebook per conoscere maggiori dettagli su quest’ultimo punto:

https://www.facebook.com/business/help/1006874066021923

Le Gif possono essere utilizzate anche nei commenti

Anche i grandi brand si divertono a condividere GIF su Facebook, un esempio tra tanti è Coca Cola, che nei commenti spesso risponde agli utenti con GIF personalizzate, simpatiche e intuitive.

Cerchiamo di ricordare però che non sono sempre le più indicate per rispondere, di certo non possono essere una risposta a delle critiche o a una richiesta di informazioni, quindi sta a te comprendere quando l’ironia potrebbe essere fuori luogo.

Trovare contenuti come notizie, immagini, citazioni, GIF è sempre un lavoro che richiede del tempo. Per questo motivo ti consiglio di provare Spidwit, lo strumento online che consente di scoprire, creare e pubblicare contenuti di qualità sulle tue pagine Facebook, Twitter e Linkedin!

Iscriviti Gratis a Spidwit

Ormai vi sarà chiaro che condividere le GIF su Facebook è semplice ed efficace, perciò… siate creativi!

Autore: Noemi Pugliese

Esperta di comunicazione, amo i social con un particolare debole per Instagram. Passione per la scrittura, la fotografia e il disegno, mezzi preferiti per raccontare e raccontarmi. Saltello tra Sicilia e Calabria, profondamentamente innamorata del mio sud.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *