Come trovare il feed RSS di un sito

come-trovare-rss-feed

I feed RSS sono un modo molto utile per rimanere in contatto con le ultime notizie di un sito.

Specie quando si vuole rilanciare qualche notizia sulle proprie pagine social può essere molto utile seguire dei canali web.

I feed RSS, così per come sono fatti ed ideati, sono dei file XML, di non proprio chiarissima lettura. Per questo motivo è sempre meglio armarsi di un lettore di feed che consente una visione più confortevole delle notizie.

Ad esempio, tra le tante funzionalità di Spidwit, c’è la possibilità di seguire con facilità i feed RSS, di aggiungere le notizie dei feed alla propria collezione di preferiti e di condividerle sui social con un paio di clic.

Leggi anche: Spidwit è anche RSS feed reader: connetti blog, magazine e i canali YouTube!


La comunicazione con i tuoi clienti può ripartire dai social. Ebook, calendario e uno strumento perfetto per creare contenuti a tema. Tutto insieme.


 

Iscriviti Gratis a Spidwit

 

Ma andiamo con ordine e vediamo come trovare il feed RSS di un sito.

Partiamo col dire che, ahimè, non tutti i siti ne sono provvisti, ma questi sono i modi più facili per ottenerlo.

1) La via semplice di WordPress

Circa il 30% del web è fatto da siti WordPress.

Quindi una volta su tre ti va più che bene e ti basta aggiungere /feed alla fine della URL del sito.

Facciamo un esempio per chiarire il concetto: 

il notissimo blog di cucina Giallo Zafferano il cui indirizzo base è: https://www.giallozafferano.it

Ha il suo feed qui: https://www.giallozafferano.it/feed

2) Il sito espone esplicitamente i suoi RSS.

La pagina parla esplicitamente di seguire i suoi feed, o utilizzando appunto la parola feed o il simbolo che lo rappresenta. Il simboletto che lo rappresenta è quello mostrato nell’immagine di copertina di questo articolo: per intenderci quello accanto alla lente d’ingrandimento.

Questo magari lo trovi spesso nella sezione “seguici”, quella in cui vengono mostrati i canali social supportati. E se sei fortunato,  assieme ai loghi dei vari Twitter, Facebook, Instagram, potresti trovare il simboletto degli RSS.

Ad esempio il Corriere della Sera ha molteplici feed RSS, in base agli argomenti che si vogliono approfondire a questa pagina:

https://www.corriere.it/rss/

3) Una minoranza di siti ha delle url specifiche

– Se per caso il sito è un blog su Blogspot ad esempio è possibile trovare il feed RSS aggiungendo questa dicitura /posts/default?alt=rss

– Ci sono alcuni casi in cui gli URL feed si trovano aggiungendo le diciture /rss o /rss.xml

4) La soluzione per gli esperti

Se ii suggerimenti sopra non portano a soluzione ecco qui la soluzione per i più “navigati”.

Il primo passo è quello di aprire il codice sorgente della homepage del sito che stai visitando.

Per fare questo devi posizionarti su un punto “bianco” della pagina, premere il tasto destro e selezionare “Mostra sorgente pagina”. Ti apparirà il codice HTML utilizzato dalla pagina.

Senza addentrarti troppo nei dettagli tecnici premi Ctrl + F (o CMD + F se sei sul mac) e ricerca la parola “feed” o “rss”.

Se il sito ne è provvisto potresti trovare l’indirizzo del feed, ad esempio inserito nel metatag<link rel=”alternate” type=”application/rss+xml”>

 


 

Come detto, in alcuni casi il feed non esiste, e in questi casi ci si può appoggiare a delle soluzioni esterne, ossia dei tool che “costruiscono” artificialmente il feed del sito che desideri.

Speriamo di esservi stati d’aiuto nel trovare il feed RSS dei vostri siti preferiti :)

Se avete altri modi per trovare un feed all’interno delle pagine, o dei tool specifici in grado di farlo all’interno dei nostri commenti!

Autore: spidwitblog

La redazione di Spidwit ti informa sulle ultime novità su social media e mondo digital.
Spidwit è uno strumento per scoprire, creare e pubblicare contenuti di qualità per le pagine social di aziende, professionisti e portali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *