Cosa fa il Social Media Manager?

cosa-fa-il-social-media-manager

Quella del social media manager è una delle nuove figure lavorative emerse negli ultimi anni al crescere della popolarità dei social network.

Queste nuove figure spesso si confondono tra loro perché intervengono (e si sovrappongono) in vari punti della strategia digitale.
Dal Social Media Strategist, in grado di ideare e coordinare attività di marketing digitale in ambito social, fino ad arrivare al Social Media Manager e al Community Manager.

Queste ultime due figure sono spesso “unite” tra di loro e spesso capita che vengono assunte dalla medesima persona. In particolare ciò accade spesso nelle aziende più piccole.

Dunque, cosa fa il social media manager?

  1. Insieme al Social Media Strategist studia un piano di comunicazione per i suoi clienti
  2. Setta insieme ai clienti le metriche da raggiungere per una strategia di successo
  3. Crea il piano editoriale e le attività social
  4. Se è anche, come spesso accade, un community manager si occupa della gestione operativa
  5. Tenere d’occhio le metriche e correggere il tiro

Studiare un piano di comunicazione per il cliente

Conoscere bene il target dell’azienda è il punto di partenza.

Conoscere alla perfezione il prodotto è fondamentale per creare le “marketing personas”, ossia l’archetipo del cliente ideale. Fanno parte di quest’analisi: l’età, il sesso, le abitudini di vendità, ma anche hobby e passioni dei tanti possibili clienti interessati ai nostri servizi o prodotti.

Grazie a questo quadro si può passare alla scelta dei canali social da presidiare e alla scelta del tono di voce coerente col brand e il piano di comunicazione social.

Settare gli obiettivi e le KPI

Quando si realizza un programma di comunicazione lo si deve fare in concomitanza con una serie di parametri scelti insieme al cliente. Mentre alcuni possono essere valori di vanità come like e interazioni, possono esistere anche KPI più complesse, come le conversioni (utenti che compiono determinate azioni sul sito) fino ad arrivare a obiettivi di fatturato.

Settare le metriche significa avere degli obiettivi da raggiungere e su cui basare la strategia online.


Qualcosa che può aiutarti sui social! (Ad)

Iscriviti Gratis a Spidwit

Creare il piano editoriale e le attività social

Il piano di comunicazione generale, grazie anche agli obiettivi KPI e le metriche prefissate si trasforma in un calendario operativo. Grazie a questo calendario è possibile cadenzare la produzione di contenuti da condividere con la base fan.
Il calendario sarà costituito da un mix bilanciato di contenuti, link, contest e così via.

L’obbligo numero uno è sempre quello di non essere mai troppo promozionali per evitare di annoiare i fan e quindi perdere il loro like.

Gestione operativa e community management

Dopo aver realizzato la parte strategica si passa alla parte più divertente.
Creare post, condividerli e gestire la community. E qui spesso si va incontro alle parti più critiche. I social sono pieni di utenti spietati, troll quindi nella realizzazione del piano bisogna sempre stare attenti al prima, al dopo e al durante.

Ad esempio:
Prima: evitare contenuti che siano offensivi per la comunità ad esempio.
Durante: stare attenti a non effettuare errori/orrori grammaticali
Dopo: gestire le crisi, i commenti duri (a cui va data una risposta) e così via

Tenere d’occhio le metriche

Per ogni attività, contenuto o campagna social, che sia organica o a pagamento è necessario tenere d’occhio i risultati che si sono raggiunti e le rispettive metriche.

Ad esempio: il CTR è sufficientemente buono? Ossia in base alle visualizzazioni del post da parte dei fan in quanti hanno cliccato su? Studiando le metriche è possibile correggere il tiro per poter migliorare le successive pubblicazioni ed eventualmente rimettere in discussione il calendario editoriale.

Questo è in sintesi cosa fa un social media manager!

Volete raccontarci la vostra esperienza? Fatelo nei commenti!

Autore: spidwitblog

La redazione di Spidwit ti informa sulle ultime novità su social media e mondo digital.
Spidwit è uno strumento per scoprire, creare e pubblicare contenuti di qualità per le pagine social di aziende, professionisti e portali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *