Tipi di post che funzionano meglio sui social

Post che funzionano meglio sui social

Quali sono i tipi di post che funzionano meglio sui social? Quali performano maggiormente? Lo scoprirai leggendo questa piccola guida.

I post che funzionano meglio sui social

Vado dritta al punto e ti dico che se diamo attenzione al formato dei post, hanno il primato due tipologie:

  1. I post con le immagini! Inutile negarlo, l’uomo è attratto dalle immagini e la gran parte delle volte si sofferma sul contenuto proprio perché attratto da un contenuto visivo.  Le immagini sono iper comunicative (se scelte e realizzate come si deve), sono immediate e tendono a dirci qualcosa nel momento esatto in cui le percepiamo. Se mal realizzate però suscitano in noi, con altrettanta forza, una reazione di avversione. Devi dunque stare molto attento a come sceglierle.Leggi anche questo articolo: Immagini d’effetto per i social come crearle.
  2. I video. Che siano intro brevissime, slideshow, gif o veri e propri video. Come le foto, ma più  esplicativi ancora. Più di un articolo  che è un ostacolo per i “pigri della lettura”, i video sono molto cercati e visualizzati mentre si scrolla una homepage. Un social network come Facebook lo ha ben capito, e gli sta ritagliando sempre più spazio e importanza.

Contenuti con maggior engagement

Dal punto di vista del contenuto, i post che ricevono particolare riscontro e che credo di doverti segnalare, sono i seguenti:

  1. Quiz: Spesso i post che coinvolgono maggiormente sono quelli che richiedono esplicitamente un certo coinvolgimento. È il caso dei post in cui “giochi” con i tuoi follower. Un esempio? Lavori nel settore dell’automotive? Prova a chiedere ai tuoi follower di indovinare un determinano dettaglio di una vettura. Prova a creare quiz, con più opzioni. Se i quiz saranno ben strutturati e attinenti al tema della tua pagina, noterai subito degli ottimi risultati. L’engagement va stimolato!
  2. Citazioni: le citazioni se di un certo spessore, coinvolgono gli altri. Spesso in ciò che si legge ci si rivede o ci coinvolgono perché ci fanno riflettere, perciò ti consiglio di utilizzarle.

    Leggi anche: 10 Frasi Motivazionali per rendere il Lunedì social meno triste

  3. Coupon: offerte e promozioni attirato l’utente, c’è poco da spiegare, devono avere un chiaro vantaggio e tu devi saperlo comunicare.
  4. Consigli utili: i follower vogliono ricevere consigli, suggerimenti, curiosità. Perciò contenuti di questo tipo sono molto graditi.

Ti lascio con un ultimo consiglio: stiamo parlando di social, a cosa serve averli se non fai nulla per creare relazioni? O se ti rifiuti di rispondere ai commenti ed eviti il confronto?

I post devono essere sempre orientati all’engagement e la gestione dei social in generale deve essere orientata in primis alle persone. Identifica target, gusti, interessi e da lì valuta i tipi di post che funzionano meglio sui social, sui tuoi social.

Autore: Noemi Pugliese

Esperta di comunicazione, amo i social con un particolare debole per Instagram. Passione per la scrittura, la fotografia e il disegno, mezzi preferiti per raccontare e raccontarmi. Saltello tra Sicilia e Calabria, profondamentamente innamorata del mio sud.


Qualcosa che può aiutarti sui social! (Ad)

Iscriviti Gratis a Spidwit

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *