Come avere più follower su Instagram in maniera autentica

instagram-follower

Instagram è il social visuale per antonomasia: immagini, immagini e ancora immagini. E visual. E immagini.
Non offre alcune sfaccettature tipiche di altri social ma è uno strumento potentissimo per far conoscere il tuo marchio, per fare brand awareness.
Va quindi usato in maniera complementare ad altri social ma può contribuire in maniera davvero significativa alla tua strategia.

Ma attrarre follower su Instagram deve essere un processo autentico ovvero non serve a nulla attrarre utenti fuori dal tuo target (a.k.a. parenti o amici) ne tantomeno comprare follower, tranne che per pura vanità.
Ecco qui 5 consigli su come attrarre davvero l’attenzione degli utenti di questo social su cui l’immagine è al centro di tutto.

 



1. Bella presenza, facilmente rintracciabile, assiduo.

Partiamo dalle basi ovvero il tuo profilo Instagram. Oltre a possedere semplicemente un account su Instagram assicurati che il nome sia riconoscibile e facilmente rintracciabile, che l’immagine del profilo sia adeguata.
Il profilo deve poi avere sin da subito tante foto perché viceversa nessuno ti seguirà. Se quindi ancora non è cosi, la prima cosa da fare è caricare almeno una ventina di belle foto. Ovviamente le foto devono essere di ottima qualità, sia quelle iniziali che quelle che da qui in avanti pubblicherai: puoi adottare le migliori strategie del mondo ma se le foto sono di scarsa qualità, il tuo destino su Instagram è segnato.
E poi abbiamo detto assiduità: pubblica con regolarità e negli orari di maggiore attività in maniera da raggiungere il maggior numero di utenti. Tipicamente è meglio nei momenti di relax e nel weekend anche se ovviamente l’orario migliore dipende dal tipo di audience della tua pagina. E considera che l’algoritmo di Instagram potrebbe mostrare il tuo contenuto anche a distanza di tempo e in orari ben diversi da quelli che avevi immaginato!

Leggi anche: I trend sui social media per il 2018

2. Sii originale, fatti notare, distinguiti dalla massa.

Prima di tutto dota il tuo account di una linea editoriale coerente: qual’è il tema, il soggetto, la passione al centro della tua comunicazione? Stile ludico o professionale? Che tipologia di utenti vuoi attrarre? Qual è il tuo obiettivo? ecc.
Chiariti questi punti non penserai certo di essere l’unico? E quindi: come posizionarti, caratterizzarti, differenziarti? In che modo il tuo tocco personale può emergere?
Ovviamente non è facile inventare un proprio stile ma ha senso dare un’impronta ai propri contenuti, come una “firma”, un tocco personale che li faccia riconoscere tra i tanti: il soggetto delle vostre foto innanzitutto, e poi lo stile usato negli scatti, i filtri o altro che può essere utilizzato in fase post-scatto (post produzione?) o qualsiasi altra tecnica tipica di ogni “fotografo”, anche non professionista.
Le immagini devono essere sempre curate e meglio se in alta qualità. Si creativo: racconta aspetti e dettagli interessanti della tua quotidianità e del tuo lavoro o qualsiasi altra cosa interessante ti venga in mente.
Pubblica contenuti unici, fai in modo che gli utenti si affezionino al tuo stile. Prediligi sempre la qualità alla quantità.

 

3. Usa le storie

Le Storie di Instagram (presenti anche in altri social) sono canali attraverso i quali condividere foto ma soprattutto video, anche in diretta.
E’ possibile disegnare sulle foto, applicare filtri e adesivi, realizzare brevissimi video da far girare in loop. E’ uno dei modi migliori per suscitare curiosità e farti conoscere. Le storie restano disponibili solo per 24 ore, poi scompaiono.
Per farti un’idea basta andare sulla home di Instagram e in alto troverete le storie degli account che segui maggiormente: osserva come i VIP o chi ha successo su Instagram utilizza questo strumento e prendi esempio per creare le tue storie.

Leggi anche: perché utilizzare le Instagram Stories per il marketing

4. Utilizza gli hashtag

Come è possibile esser scovati da utenti che non ti conoscono? Semplice: con gli hashtag!
Gli hashtag non esistono più solo su Twitter ma ormai su molti social e servono per indicare in maniera riassuntiva l’argomento della foto del tuo post Instagram: ad esempio per una foto scattata durante la regata velica di Trieste nota come Barcolana gli hastag potrebbero essere: #barcolana, #regata, #vento, #vela, #trieste, ecc. Abbondate pure: Instagram consente di inserire fino a 30 hashtag per foto.
Altro approccio più furbo per utilizzare gli hashtag per attrarre nuovi followers è quello di non partire dalla foto ma dagli interessi: individua prima gli hashtag più popolari del momento (esistono in rete molti strumenti per scovarli, ad esempio Top Hashtag) ovvero cosa interessa agli utenti che vuoi raggiungere e in base a questo identifica quali soggetti per le tue foto da postare.
Usa gli hashatag ma sempre con raziocinio e moderazione: che siano pertinenti e sensati, o l’effetto ottenuto  sarà diverso da quello sperato.

 

5. Interagisci con la tua community

Instagram è un social network, quindi una cosa che devi assolutamente fare per farti notare e avere più follower è interagire con altre persone. Interagire vuol dire sopratutto stimolare e movimentare i commenti sui tuoi post ma anche farti conoscere – e possibilmente apprezzare – andando a commentare i contenuti altrui (sugli account di chi condivide i tuoi stessi interessi, meglio ancora se anche popolare ovvero molto seguito a sua volta) e non limitarsi al semplice mi piace.
Una cosa è fondamentale: sii sempre amichevole e positivo. Anche quando ricevi critiche ingiustificate non rispondere mai di impulso. Sii sempre diplomatico e cerca di trasformare con leggerezza ed ironia ogni attacco in un’occasione per farti apprezzare dagli altri ad esempio mostrando l’infondatezza di critiche gratuite.

La lista potrebbe essere ovviamente piu lunga ma questi ci sembrano le azioni più semplici ed efficaci che puoi mettere in pratica per utilizzare al meglio il tuo account Instagram.

Ne avevi in mente altre? Condividile con noi!

Autore: spidwitblog

La redazione di Spidwit ti informa sulle ultime novità su social media e mondo digital.
Spidwit è uno strumento per scoprire, creare e pubblicare contenuti di qualità per le pagine social di aziende, professionisti e portali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *