Come pubblicare sui social da WordPress

pubblicare-sui-social-da-wordpress

Questo è un problema tipico che riguarda molti utenti che iniziano a fare blogging: come pubblicare sui social da WordPress? In realtà questa necessità non è sempre accettata dagli utenti esperti, molti professionisti preferiscono evitare la sincronizzazione di blog e account Facebook o Twitter.

Il motivo è semplice: spesso è necessario avere un controllo specifico e organizzato di ciò che metti sui social. Ad esempio puoi aver bisogno di una didascalia personalizzata, magari hai la necessità di personalizzare l’immagine e di usare lo strumento di debug per riattivare una preview specifica.

Insomma, le possibilità sono infinite. Proprio per questo, però, può essere utile in determinati settori capire come pubblicare sui social da WordPress mantenendo uno standard alto e una buona qualità dell’esperienza utente. Come si ottiene ciò? Continua a leggere per avere un’idea chiara.

Per approfondire: content marketing sui social media

Pubblicare in automatico con 5 plugin

Questa è una delle soluzioni migliori per sincronizzare blog e social. Attraverso le estensioni puoi aggiungere delle funzioni extra al progetto, come la possibilità di pubblicare un link sui vari account social partendo dalla stessa piattaforma WordPress. Quali sono i nomi da ricordare?

Social Media Auto Publish

Uno dei migliori tool per automatizzare le pubblicazioni. Social Media Auto Publish consente di inserire i post del tuo blog sui social network come Facebook, Twitter e LinkedIn. Il plugin può filtrare gli articoli in base a personalizzazioni specifiche e appartenenza a determinate categorie del tuo portale.

So già cosa stai pensando: ma io voglio personalizzare ogni aspetto del lavoro sui social e differenziare i campi, come faccio? Questo è il punto di forza del plugin in questione: puoi inserire il titolo e la descrizione personalizzata per ogni canale. In questo modo hai quello che ti serve per divulgare.

WP To Buffer

Sei un utente registrato a questa piattaforma per pianificare la presenza sui social? Perfetto, puoi usare WP To Buffer per sincronizzare ogni passaggio. E lanciare i tuoi articoli nel modo che preferisci perché questo plugin per WordPress invia aggiornamenti all’account per la pubblicazione.


Qualcosa che può aiutarti sui social! (Ad)


Che sarà programmata da questo social media tool. La versione a pagamento è molto interessante perché ti dà la possibilità di alimentare dei passaggi specifici:

  • Presidia le bacheche di Pinterest e su Instagram.
  • Crea messaggi personalizzabili per ogni tipo di post.
  • Ci sono opzioni separate per tutti i social network.
  • Hai il controllo completo sulle immagini dei link.

Aspetti che mi hanno colpito? Hai la possibilità di attivare la ricondivisione dei vecchi post e di gestire contenuti legati a un eventi con data d’inizio e chiusura. Insomma, se già usi Buffer per condividere i tuoi contenuti sui social network quest’integrazione può dare molto alla tua attività.

Social Web Suite

Il nome è già parte del programma, una descrizione concreta di ciò che ti aspetta. Social Web Suite è un plugin da usare per sincronizzare le varie realtà. Come pubblicare sui social da WordPress? Qui hai gli strumenti per far uscire post su Facebook, LinkedIn e Twitter anche se usi Gutenberg e WooCommerce.

Con questo plugin di condivisione puoi inviare un messaggio diverso ogni volta che vuoi, postare automaticamente nuovi articoli o ricondividere i vecchi post del blog. Ma siamo sicuri che poi l’anteprima si veda bene? Non è il massimo automatizzare le pubblicazioni per poi dover cancellare l’aggiornamento.

Con questo tool puoi visualizzare in anteprima i messaggi prima di inviarli per assicurarti che i post si presentino al meglio sui social network. La lista delle soluzioni disponibili è chiara: Twitter, Facebook (comprese Fan Page e gruppi) e LinkedIn (profili e pagine). In questo modo sei coperto sulle principali attività.

Revive Old Posts

Questo è un plugin molto interessante perché ti dà la possibilità di condividere da WordPress contenuti vecchi che meritano di ricevere nuovo traffico. Come funziona? Revive Old Post ti dà diverse opzioni: in primo luogo puoi impostare l’intervallo di pubblicazione e il numero di articoli da lanciare.

Così puoi usare i social per aumentare il traffico. Inoltre hai la possibilità di scegliere hashtag e orario dello share, escludere determinate categorie e post specifici, collegare tutto a Google Analytics. In questo modo puoi migliorare le visite del blog e monitorare ogni passaggio della ricondivisione social.

Jetpack

Un nome noto a molti blogger che già conoscono le capacità di Jetpack. Quest’estensione è nota perché offre una serie di funzioni extra al blog, migliorando aspetti diversi. Tra questi c’è la possibilità di implementare le pubblicazioni con l’invio automatizzato dei contenuti sui social.

La mia opinione personale su questo plugin? Io credo che ci siano delle alternative più leggere e meno ingombranti. Se hai bisogno solo di uno strumento per automatizzare le uscite da WordPress sui vari social network puoi scegliere tool meno impegnativi per il CMS.

Condivisione nativa di WordPress.com

Se usi la piattaforma gratuita WordPress.com per aprire il tuo blog (che io sconsiglio se vuoi un progetto professionale) puoi usare le impostazioni che permettono di creare un flusso automatico verso i social partendo dalla condivisione del feed rss sulle bacheche Twitter, Facebook e perfino Tumblr.

In che modo procedere? Basta andare nella dashboard del tuo blog e cliccare sul link che si trova a sinistra e che richiama la voce delle condivisioni. A questo punto hai di fronte questa schermata.

Come pubblicare sui social da WordPress? Le operazioni successive sono piuttosto semplici: scegli quale account vuoi collegare e inizia a pubblicare sul blog e poi sui rispettivi profili dei social network.

come pubblicare sui social da WordPress
Collega social e WordPress.

In questa sede puoi organizzare i pulsanti che consentono ai lettori di condividere i post sui propri profili social. Organizza con cura questo passaggio, è importante per l’efficienza dei contenuti.

Da leggere: vuoi integrare i social nella tua strategia?

Come pubblicare sui social da WordPress

Questa necessità è sempre presente tra i blogger che vogliono velocizzare e automatizzare le diffusioni sui social. In questo modo è possibile dedicare tempo prezioso ad altro, magari al lavoro di content curation e all’organizzazione del calendario editoriale per trovare nuovi contenuti online.

Puoi sempre pubblicare sui social in maniera più controllata con strumenti esterni!

Per velocizzare questo percorso puoi usare Spidwit. Spidwit può prendere gli ultimi contenuti del tuo account WordPress tramite la funzione RSS reader e potrai pubblicare i contenuti e schedularli con estrema facilità.

Inoltre Spidwit ti consente di centralizzare tutti i tuoi contenuti in un unico strumento  che ti consente anche di trovare nuovi contenuti da inserire nella pianificazione di Facebook, Twitter e altre piattaforme.

Si tratta parlare con il tuo pubblico, quindi non solo i tuoi contenuti, ma anche content curation di contenuti esterni, immagini, meme e tutto ciò che ti serve per attuare una strategia social vincente.

Raccontami la tua esperienza nei commenti.

 

Autore: Riccardo Esposito

Sono un web writer e un blogger freelance. Mi occupo di formazione e scrittura online, lavoro ogni giorno per professionisti e aziende che vogliono sfruttare al massimo il blog.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *